a:5:{s:8:"template";s:47246:" {{ keyword }}

Our Blog

";s:4:"text";s:24564:"bottiglia di Leida f (plural bottiglie di Leida) ( electrical engineering , historical ) Leyden jar ( glass jar used to accumulate static electricity ) Hypernym: condensatore Ora, io ho costruito la bottiglia di Leida seguendo le istruzioni del libro, ma quando ho cercato di caricarla con un generatore di corrente, non ci sono riuscito. L'Universo della Meccanica è il titolo di una serie di unità didattiche che ripercorrono la storia della meccanica, dalle intuizioni di Galileo (1564-1642) alla teoria della relatività. Per studiare l’elettrificazione dell’acqua, il liquido contenuto in un piccolo recipiente in vetro era stato posto a contatto con un conduttore caricato da una macchina elettrica. Il loro principio di funzionamento è assimilabile a quello di un condensatore piano a elettrodi paralleli. La bottiglia di Leyda è essenzialmente un cilindro di vetro, chiuso inferiormente, le cui due facce, interna ed esterna, sono ricoperte fino ad una certa altezza di un sottile strato di stagno. L’audiovisivo si apre con delle immagini che mostrano il funzionamento della bottiglia di Leida, che prende il suo nome dal luogo in cui è stata inventata: l’Università di Leida. È costituito da un recipiente di vetro sulle cui facce, interna ed esterna, sono incollate due lamine metalliche, costituenti le armature. All'interno della bottiglia si inserisce uno strato di materiale conduttore che costituisce uno degli elettrodi. endobj La bottiglia di Leida costituisce la forma più antica di condensatore.Fu utilizzata per condurre molti dei primi esperimenti sull'elettricità durante la seconda metà del XVIII secolo. Musei bottiglia scomponibile in bicchieri di al-luminio e di vetro: 7285 del ’61, 137 del ’70, 566 del 2000 ; batteria di sei bottiglie di Leida: 7288 del ’61, 140 del ’71 e 568 del 2000. La lamine di stagno rappresentano le armature della bottiglia la quale è nient'altro che un condensatore elettrico. 1:57. in contatto una sferetta con l'armatura esterna e l'altra con il bottone Playing next. Una bottiglia di Leida è composta solo da uno strato di metallo esterno alla bottiglia, il vetro della bottiglia stessa e una massa metallica interna. stream 12 0 obj fisica In fisica, bottiglia di Leida: condensatore elettrico (v. bottiglia di Leida f (plural bottiglie di Leida) ( electrical engineering , historical ) Leyden jar ( glass jar used to accumulate static electricity ) Hypernym: condensatore Solo Pieter van Musschenbroek comunicò all’Accademia di Parigi nel gennaio del 1476 il fenomeno. Una bottiglia di Leida consiste tipicamente in un contenitore di vetro (per esempio una bottiglia) coperto da un rivestimento metallico all'interno e da un altro simile dalla parte esterna. La lamine di stagno rappresentano le armature della bottiglia la quale è nient'altro che un condensatore elettrico. Nel 1745 Pieter van Musschenbroek inventa, per puro caso, la “bottiglia di Leida”. Uno di questi è il famoso esperimento di Leida in cui si scoprì (Musschengroek, 1745) la possibilità di accumulare l'elettricità statica tra due conduttori separati da un isolante. <> più tardi (Epino, 1787). Respingendo voci, il primo inventore della bottiglia di Leida, considerato Ewald von Kleist. La bottiglia di Leida è un condensatore, anzi ne è il prototipo. costituito da due aste conduttrici articolate a V, terminanti da una parte Una volta caricata, se avvicinate il filo alla testa del bullone, scoccherà una scintilla. Su una base di legno sono disposte due bottiglie di Leida di vetro, ricoperte internamente ed esternamente di carta stagnola. endobj Il suo nome deriva dalla cittadina di Leida, in Olanda, uno dei primi luoghi in cui questo strumento fu proposto verso il 1745. L'asta conduttrice, inserita nel tappo della bottiglia… I condensatori sono accumulatori di cariche elettriche composti da due conduttori (detti armature ) separati da un isolante ( dielettrico ). La bottiglia di Leida, detta così in riferimento alla città in cui fu ideata, rappresenta il primo esempio di condensatore della storia. Molto probabilmente collaborarono con lui anche il collega Allaman… endobj Realizzato ben presto che la mano poteva essere sostituita da un foglio metallico e l'acqua da un rivestimento diviene presto un elemento costante negli esperimenti di elettricità.Per Le bottiglie di Leyda sono tra i primi tipi di condensatori inventati. L'armatura interna è collegata ad un elettrodo di ottone terminante a gancio e fissato con un tappo di legno tornito dipinto di vernice rossa. VonKleist abbassato nel mercurio condensatore possesso filo generatore elettrostatico. 10 0 obj caricare fenomeno di accumulo scoperto ad esempio bottiglie di vino. La bottiglia di Leida Questo articolo accompagna il video “La bottiglia di Leida”. #�����ڏb��u��B���$r��D�dGQ�nD�4r^���4dN��oo�ԟj�+wS�.����N>�#��;�ƕ�C�.S{Tɶ����4�ԡ�R���3DPLzF�σ��� �Bœ���c9;*?v���Em��]�/��� �ғb��2��#t�}8�gRE����q,}�.�$Z;�O���[�L�|�$�A��Q[�7$ұN���O� ݜ83���0Z`� T�(������� !��{h� Fu presentata per la prima volta alla comunità scientifica nel 1746 da Pieter van Musschenbroek, un fisico olandese al quale è appunto attribuita l’invenzione. <> Il rivestimento interno è collegato all'elettrodo di un generatore elettrostatico attraverso un conduttore (un cavo, una catena, ecc. La bottiglia di Leida è formata sostanzialmente da due fogli metallici separati da una sottile parete isolante. 5 0 obj endobj Museo Galileo - Approfondimento - Bottiglia di Leida. l'acqua contenuta in un recipiente di vetro. <> bottiglia di Leida è il risultato di una scoperta casuale avvenuta Bottiglia di Leida tubolare proveniente dalle collezioni lorenesi. Una bottiglia di Leida consiste tipicamente in una bottiglia in vetro circondata all'interno e all'esterno da sottili strati metallici. bottiglia … <>/XObject<>/Font<>/ProcSet[/PDF/Text/ImageB/ImageC/ImageI] >>/MediaBox[ 0 0 720 540] /Contents 4 0 R/Group<>/Tabs/S/StructParents 0>> endobj Per 0803 Bottiglia Di Leida.jpg 2,832 × 4,256; 438 KB 2012-01-21 Teyler WMNL 21.JPG 3,648 × 2,736; 2.52 MB An older man brings his young wife to a physician's house wh Wellcome L0012523.jpg 1,590 × 1,168; 885 KB Ad essa sono collegati l'Orto botanico di Leida del 1587 e l'osservatorio astronomico del 1633. <> Una Bottiglia di Leida è uno dei primi prototipi di condensatore elettrico. I primi condensatori a facce piane e parallele compariranno molto 5 years ago | 11 views. Nel 1745 Pieter van Musschenbroek inventa, per puro caso, la “bottiglia di Leida”. La bottiglia di Leyda prende il nome dalla città omonima, dove A. Cunaeus, allievo del professore di fisica ed astronomo Pieter van Musschenbroek (1692-1761), ne scoprì per caso, nel 1746, gli effetti durante alcune esperienze che il suo maestro eseguiva con lui e con il fisico svizzero J.N S. Allamand. Scrive Musschenbroek nel 1746 “Non posso spiegare nulla”.La bottiglia di Leida aprì così la strada ai concetti u��&�J����B�7`H�UU�K1���z��\՝��׆ȳ>�m��y5�=9�>J.� �'��5���!L6k�[��yd�~98w���ؕ���xA�i��cgU�Y}6�N�;@;t�� �2 =� IrULe�uYa�``� ��M�愢׎�&��d`��a�Z����Fn�T��C�jS`�JN�Z����I�� ��� ֓FMi���wk��W���;��'n��e��l��8�� �V�)ҡ���QB>�n�Q��C�(�� @E~���}'�]�O��U`K�MĈ0�F'pc��d,�n�4k���p �"u�S����_ !���@�Ż��� Una bottiglia di leida fatta con il vetro delle bottiglie di birra o vino regge almeno 20 kv (controlla quanto è l'isolamento del vetro al millimetro). E' quello che oggi chiameremmo condensatore cilindrico a facce parallele, con un dielettrico vetroso nel mezzo. Playing next. caricare fenomeno di accumulo scoperto ad esempio bottiglie di vino. Bottiglia di Leida - spiegazione. Il modello standard è costituito da una bottiglia di vetro sulle cui pareti, interna ed Fu inventato da Von Kleist in Pomerania nel 1745, e indipendentemente da Musschenbroek in Olanda nel 1746. BOTTIGLIA DI LEIDA. Una bottiglia di Leyda, di cui si vede uno schema a sinistra, utilizza un contenitore, in questo caso una bottiglia, come dielettrico. Il modello standard è costituito da una bottiglia di vetro sulle cui pareti, interna ed ��r�z+R>nhK�@�q�z {?ʎF�Z��s?�dD��%iGjyǏqy��M�1{�������R���r�0N���}|ܬo7�s7��s*�� ����js}u��E�.�:$5�˕������Xfv�ӫ�s? La lezione ruota intorno a due esperienze importanti eseguite dal docente con una piccola bottiglia di Leida (un “bicchiere di Leida”) dopo averla caricata: L'armatura interna è collegata ad un elettrodo di ottone terminante a gancio e fissato con un tappo di legno tornito dipinto di vernice rossa. endobj stream Mettendo seconda delle necessità, più bottiglie di Leida 8 0 obj La Il rivestimento interno è collegato all'elettrodo di un generatore elettrostatico attraverso un conduttore (un cavo, una catena, ecc. 3�#�� Bottiglia di Leida L a bottiglia di Leida è il prototipo del condensatore. La parte interna del recipiente di vetro è rivestita per 2/3 da una foglia di stagno (o, nelle prime versioni, riempita d'acqua o mercurio o da sottili foglie di stagno); un'asta conduttrice terminante superiormente con una sferetta (bottone) e conficcata nel tappo di sughero della bottiglia, funge da armatura interna. endstream L'Università di Leida è la più antica università dei Paesi Bassi, essendo stata fondata nel 1575 da Guglielmo I d'Orange. bottiglia scomponibile in bicchieri di al-luminio e di vetro: 7285 del ’61, 137 del ’70, 566 del 2000 ; batteria di sei bottiglie di Leida: 7288 del ’61, 140 del ’71 e 568 del 2000. Mostra di più » Museo storico della comunicazione Il museo storico della comunicazione, già conosciuto come museo delle poste e telecomunicazioni, è un museo sito nella città di Roma, in viale … Il lavoro di Franklin, in realtà, affonda le proprie radici in osservazioni compiute da altri scienziati. <> • perché rivoluzionava le teorie dell’epoca. Report. Report. di stagno. Condensatore elettrico formato da una bottiglia (da un vaso o da una fiala) di vetro ricoperta internamente ed esternamente da foglio di stagnola. con una macchina di Holtz si pone un'armatura I due fogli metallici vengono caricati con cariche di segno opposto, e la bottiglia di Leida diventa così un “contenitore di elettricità in squilibrio”. endobj {Ϟk� �h�W�����Ϟ��g p{���ֳ'[���o�jk�9����(�i4 �?���lK�! van Musschenbroeck a Leida, in Olanda, nel corso di esperimenti per elettrizzare 9 0 obj il polo negativo. Minecraft Griefing [DESCRIZIONE] Mostra di più » Metallo Il metallo è un materiale conduttore di calore e di elettricità, capace di riflettere la luce (dando luogo in tal modo alla cosiddetta lucentezza metallica), che può essere attaccato dagli acidi (con sviluppo di idrogeno) e dalle basi, spesso con buone caratteristiche di … La assolutamente no. Van Musschenbroek era alla ricerca di un metodo per evitare la perdita dell’elettrificazione dei corpi a contatto con l’aria. La bottiglia di Leyda è essenzialmente un cilindro di vetro, chiuso inferiormente, le cui due facce, interna ed esterna, sono ricoperte fino ad una certa altezza di un sottile strato di stagno. L'asta conduttrice, inserita nel tappo della bottiglia… in batteria venivano disposte in serie o in parallelo, su una base L'Universo della Meccanica è il titolo di una serie di unità didattiche che ripercorrono la storia della meccanica, dalle intuizioni di Galileo (1564-1642) alla teoria della relatività. di elevata capacità, così chiamato in quanto realizzato, sembra, a Leida da P. van Musschenbroek (1745) e oggi di interesse soltanto storico e didattico, per la esecuzione di esperienze di elettrostatica. La Bottiglia Di Leida Dato che, il sistema mano che sorregge la bottiglia, vetro, acqua, costituisce in realtà un condensatore, esso risultava fortemente caricato. La bottiglia di Leida è un condensatore cilindrico. 0803 Bottiglia Di Leida.jpg 2,832 × 4,256; 438 KB 2012-01-21 Teyler WMNL 21.JPG 3,648 × 2,736; 2.52 MB An older man brings his young wife to a physician's house wh Wellcome L0012523.jpg 1,590 × 1,168; 885 KB <> Felton Demarco. I condensatori sono accumulatori di cariche elettriche composti da due conduttori (detti armature ) separati da un isolante ( dielettrico ). bottiglia di Leida. Van Musschenbroek era alla ricerca di un metodo per evitare la perdita dell’elettrificazione dei corpi a contatto con l’aria. <> ;>��҈�%��K��g�҈���EV.��Z~�F�٤W�w.�y+�U,���e�G�޼9,Z^��NKs��^ �C�:Z�~�nV|H��М���E��B��xTΊ��'f�>1�o�[C�Ϧ>�avw��T���".o͜;o8+gyl��p���f�܄�5m^��cݕ��0 ��R���d��`�����Ϝ5s*��V{�@{��L�2G���n�*GL�>�'ki�Lj���J���=�ʗ�ݐ�*W��4��M͑�.�~1�����P�� v�섐�����v�k�� �J�9��xtv|0ssYlͧ�4%����Z��ᆳ����n~�� j���,�x��N������NE���Nw����C��.�XH!7'��ihÉϝz�o�� �?��l����E!Y�AO'4�:jko�^��~��u���8\�N��o���ޮ�tN�S%)Z�/�Z$YQy`�E�qx�n�!ۜ/�w�ҷ�4%�.ش. I progressi resero la bottiglia così potente da produrre scintille talmente grandi che si potevano trasmettere attraverso lunghi circuiti di fili e d’acqua. Una Bottiglia di Leida è uno dei primi prototipi di condensatore elettrico. x���gxT��7������{hR�{���. Veniva La bottiglia di Leyda prende il nome dalla città omonima, dove A. Cunaeus, allievo del professore di fisica ed astronomo Pieter van Musschenbroek (1692-1761), ne scoprì per caso, nel 1746, gli effetti durante alcune esperienze che il suo maestro eseguiva con lui e con il fisico svizzero J.N S. Allamand. Bottiglia di Leida tubolare proveniente dalle collezioni lorenesi. Eseguite queste operazioni sempre con attenzione, assicuratevi di non toccare le parti conducenti e di utilizzare un sufficiente isolamento. Si tratta di un antico contenitore di elettricità, il primo condensatore elettrico della storia. Il loro nome deriva dalla località tedesca dove sono state inventate, Leiden. fig.) Fu inventata nel 1746 a Leida, città dell'Olanda, da Petrus Musschenbroek, professore di fisica, che aveva un negozio di strumenti scientifici col fratello Jan. ), mentre il vetro funge da dielettrico. Traduzioni in contesto per "bottiglia di Leida" in italiano-inglese da Reverso Context: Il gas veniva fatto esplodere dalla scintilla di una bottiglia di Leida. Report. Invenzione di Pieter van Musschenbroeck. La bottiglia di Leida, primo modello di condensatore elettrico, venne inventata nel 1745 indipendentemente da Ewald Jurgen von Kleist (1700-1748) in Germania e da un appartenente alla cerchia di Petrus van Musschenbroek (1692-1761) a Leida, in Olanda. È costituita da una lunga bottiglia di vetro parzialmente ricoperta sia internamente sia esternamente di stagnola. bottiglia si carica mediante una macchina elettrostatica; per esempio, La bottiglia di Leyda. Ad essa sono collegati l'Orto botanico di Leida del 1587 e l'osservatorio astronomico del 1633. La bottiglia di Leida è formata sostanzialmente da due fogli metallici separati da una sottile parete isolante. Scrive Musschenbroek nel 1746 “Non posso spiegare nulla”.La bottiglia di Leida aprì così la strada ai concetti endobj La bottiglia di Leida, detta così in riferimento alla città in cui fu ideata, rappresenta il primo esempio di condensatore della storia. Su una base di legno sono disposte due bottiglie di Leida di vetro, ricoperte internamente ed esternamente di carta stagnola. %PDF-1.5 Musei A Le bottiglie di Leida venivano anche frequentemente utilizzati in giochi di società, ad esempio per fare avvertire la scossa ad una catena di persone che si tenevano per mano. Descrizione. Fu presentata per la prima volta alla comunità scientifica nel 1746 da Pieter van Musschenbroek, un fisico olandese al quale è appunto attribuita l’invenzione. A questo punto potete caricare la bottiglia con un generatore ad alta tensione o con l'elettroforo di volta. Una volta caricata, se avvicinate il filo alla testa del bullone, scoccherà una scintilla. Una bottiglia di Leida consiste tipicamente in una bottiglia in vetro circondata all'interno e all'esterno da sottili strati metallici. <> Bottiglia di Leida - descrizione. Molto probabilmente collaborarono con lui anche il collega Allaman… Una bottiglia di leida fatta con il vetro delle bottiglie di birra o vino regge almeno 20 kv (controlla quanto è l'isolamento del vetro al millimetro). <> Browse more videos. La lezione ruota intorno a due esperienze importanti eseguite dal docente con una piccola bottiglia di Leida (un “bicchiere di Leida”) dopo averla caricata: La bottiglia di Leida veniva anche utilizzata per caricare dei conduttori. L’audiovisivo si apre con delle immagini che mostrano il funzionamento della bottiglia di Leida, che prende il suo nome dal luogo in cui è stata inventata: l’Università di Leida. con due sferette e dall'altra con dei manici isolanti. bAPl�(R��"��BI�>ɤwBBB �O�=S_�{��$@��9�ߵ�\����Z{���? La bottiglia di Leida divenne un importante strumento di ricerca negli anni successivi. Nollet parlò di esperienza di Leida e coniò il termine bottiglia di Leida. Una mano dello sperimentatore, non isolato da terra, sorreggeva la bottiglia, l’altra Uno di questi è il famoso esperimento di Leida in cui si scoprì (Musschengroek, 1745) la possibilità di accumulare l'elettricità statica tra due conduttori separati da un isolante. Il suo nome deriva dalla cittadina di Leida, in Olanda, uno dei primi luoghi … Condensatore elettrico formato da una bottiglia (da un vaso o da una fiala) di vetro ricoperta internamente ed esternamente da foglio di stagnola. 0:29. L'Università di Leida è la più antica università dei Paesi Bassi, essendo stata fondata nel 1575 da Guglielmo I d'Orange. Bottiglia di Leida Capacità elettrica Invenzione Le bottiglie di Leida possiedono una capacità elettrica piuttosto elevata, che unita all'alta rigidità dielettrica e allo spessore del vetro, le rende ideali come condensatori per alta tensione. a contatto con il polo positivo della macchina a l'altra a contatto con comune o alloggiate in una cassetta rivestita internamente da una foglia 0:29. 7 0 obj Follow. Il lavoro di Franklin, in realtà, affonda le proprie radici in osservazioni compiute da altri scienziati. mobile. 1 0 obj <>>> La notizia del cosiddetto “esperimento di Leida” suscitò subito scalpore in tutta Europa • per la spettacolarità dei fenomeni, di un’intensità fino ad allora sconosciuta. della bottiglia, tra le sferette scocca una scintilla. intorno al 1745 ad opera di J. von Kleist a Camin, in Pomerania, e di P. Respingendo voci, il primo inventore della bottiglia di Leida, considerato Ewald von Kleist. • perché rivoluzionava le teorie dell’epoca. Descrizione. La notizia del cosiddetto “esperimento di Leida” suscitò subito scalpore in tutta Europa • per la spettacolarità dei fenomeni, di un’intensità fino ad allora sconosciuta. tutto l'Ottocento viene impiegata per potenziare il funzionamento delle Fu inventata nel 1746 a Leida, città dell'Olanda, da Petrus Musschenbroek, professore di fisica, che aveva un negozio di strumenti scientifici col fratello Jan. ), mentre il vetro funge da dielettrico. Su di un testo scolastico, ho letto di un esperimento che consiste nel caricare una bottiglia di Leida con degli oggetti elettrizzati per strofinio. bottiglia di Leida. <> Le sue capacità letali furono sperimentate con la morte di piccoli animali. La persona all'inizio della fila toccava l'armatura esterna della bottiglia e l'utima la sferetta in contatto con l'interno della bottiglia. La bottiglia di Leida - Le idee migliori nascono per errore - YouTube. x��V]k[G}�?�[%��;�������FЇ�'�ۢ�C���g��,ݫ{M��jgwg����Xu�Q�xq�a��R��/��˅�k:1�hcYk�J֨��zXM'�����������O'�ֻ�&�q�`���t��t��|X(��=�$��xkG}F�it){S��l�@�C>���4� �S��|M�t� �����y�!$7 prodotta in diverse versioni: 1. ad armatura fissa, 2. a giara, 3. ad armatura endobj endobj Bottiglia di Leida - descrizione. Probabilmente Ewald Georg von Kleist e Andreas Cunaeus indipendentemente furono gli sperimentatori degli effetti del dispositivo. Generalmente attribuita al fisico <> È costituita da una lunga bottiglia di vetro parzialmente ricoperta sia internamente sia esternamente di stagnola. 4 0 obj Costituisce il prototipo del condensatore. 6 0 obj Playing next. VonKleist abbassato nel mercurio condensatore possesso filo generatore elettrostatico. 11 0 obj Browse more videos. BOTTIGLIA DI LEIDA. La bottiglia di Leida è il risultato di una scoperta casuale avvenuta intorno al 1745 ad opera di P. van Musschenbroeck a Leida, in Olanda, nel corso di esperimenti per elettrizzare l'acqua contenuta in un recipiente di vetro. 14 0 obj LA BOTTIGLIA DI LEIDA (I) Tra il 1745 e il 1746, una nuova esperienza rivoluzionò la fisica dell’elettricità. macchine elettrostatiche, associata agli elettrodi. 13 0 obj I due fogli metallici vengono caricati con cariche di segno opposto, e la bottiglia di Leida diventa così un “contenitore di elettricità in squilibrio”. Lo strumento è costituito da un'armatura esterna e una interna, entrambe in stagno, e da un'asta conduttrice centrale terminante con una sferetta. Lo strumento è costituito da un'armatura esterna e una interna, entrambe in stagno, e da un'asta conduttrice centrale terminante con una sferetta. La bottiglia di Leida è un condensatore cilindrico. scaricare la bottiglia di Leida si usa l'eccitatore, un dispositivo Bottiglia di Leida - spiegazione. 3 0 obj endobj Funzione: La bottiglia di Leida costituì il primo condensatore, cioè il primo strumento che permise di accumulare grandi quantità di cariche elettriche. Invenzione di Pieter van Musschenbroeck. Browse more videos. Eseguite queste operazioni sempre con attenzione, assicuratevi di non toccare le parti conducenti e di utilizzare un sufficiente isolamento. A questo punto potete caricare la bottiglia con un generatore ad alta tensione o con l'elettroforo di volta. Mostra di più » Prussia La Prussia (in tedesco Preußen; in latino Borussia, Prussia oppure Prutenia; in polacco Prusy; in russo Пруссия) è stata una regione storica, uno stato europeo e, a partire dal 1871, parte della Germania fino alla caduta del Terzo Reich, dopo il secondo conflitto mondiale. La bottiglia di Leyda, detta così in riferimento alla cittàin cui fu ideata, rappresenta il primo esempio di condensatore della storia. Bottiglia di Leida - descrizione. {�>�h;�{�� $����D����lqˌ]}����Go�����~w��b���[�_�{��� Bottiglia di Leida - descrizione. Traduzioni in contesto per "bottiglia di Leida" in italiano-inglese da Reverso Context: Il gas veniva fatto esplodere dalla scintilla di una bottiglia di Leida. endobj %���� La bottiglia di Leida è un condensatore, anzi ne è il prototipo. endobj <> 2 0 obj Consentendo di accumulare grosse quantità di elettricità, la bottiglia di Leida divenne uno strumento fondamentale della "scienza elettrica", impiegata sia per produrre grosse scintille, che per somministrare forti scosse a scopo terapeutico. ";s:7:"keyword";s:18:"bottiglia di leida";s:5:"links";s:864:"Spiaggia Delle Salinelle, Flop Serie A 2020, Calcolo Tari San Mauro Torinese, Zelig Tv Comici, Formazione Spezia 2020, I Soliti Idioti Streaming, Catwalk Tigi Come Si Usa, Felpa Kappa Uomo Con Cappuccio, ";s:7:"expired";i:-1;}